Speciale Vinitaly

Lucchetti

Vigneti come capolavori d’arte
E una produzione tutta naturale

MORRO d’Alba, entroterra della provincia di Ancona, è una terra antica. A dieci chilometri dal mare Adriatico, dove il clima può essere severo, e l’umidità accentua i fenomeni. Qui nascono vini di qualità superiore. In questo territorio baciato dal disegno irripetibile delle colline, che scendono al mare, una famiglia da tre generazioni ha trasformato i vigneti in capolavori d’arte. In questa campagna fertile, Paolo Lucchetti è riuscito a innovare la tradizione del nonno Armando e del padre Mario.

ESPERIENZA
Paolo Lucchetti è riuscito a innovare la tradizione del nonno Armando e del padre Mario

Tutto è nato da un sogno che si è realizzato: «Mio nonno – racconta Paolo – è riuscito ad acquistare l’azienda agricola dove lavorava, complice la crisi del proprietario terriero dell’epoca. Uno sforzo enorme dal punto di vista economico e non solo: mio nonno convertì l’azienda puntando sui vigneti autoctoni. E ebbe anche una grande intuizione: non seguì la moda dell’epoca che era quella di ripiantare continuamente viti deboli che si ammalavano. Lui puntò su quelle forti che ancora oggi danno un vino puro senza punti deboli». La forza di una terra non si manifesta nelle grandi fiere: «Vinitaly e ProWine sono eventi importanti – spiega Paolo -. Ma soltanto mostrando le cantine con i tuoi e le degustazioni resi possibili dai contributi europei, si possono avvicinaare i compratori. L’altro aspetto importante per chi come me ha una cantina, è quello di viaggiare: Stati Uniti, Inghilterra e Asia sono i miei punti fermi e la tappe a cui non posso rinunciare per far conoscere il nostro vino». Fra i prodotti di punta della cantina c’è la Lacrima di Morro d’Alba dell’etichetta ‘Mariasole’: «Con questo vino ho voluto sfatare un luogo comune: la lacrima è considerata un vino da consumarsi subito, che non ‘si tiene’. Utilizzando la vinificazione del Veneto e una fermentazione lunga con l’uva che preserva il sapore puro sul cemento, abbiamo creato una lacrima di lunga durata. E poi c’è un aspetto fondamentale: la nostra produzione è interamente biologica. Dai vigneti alle fasi della lavorazione tutto è bio».

2017-04-11T15:40:31+00:00