Il gioiello

Azimut-Benetti all’avanguardia
Storia di un successo senza età

Il gruppo si conferma tra i 20 costruttori più importanti al mondo

Il gruppo nautico del diporto più grande al mondo si chiama Azimut Benetti, e l’attuale vice presidente è Giovanna Vitelli, figlia di Paolo, il fondatore. Si parla oggi di next generation per l’azienda che è conosciuta a Viareggio, in particolare, da quando rilevò gli storici cantieri Benetti, molti anni fa. Il 2018, in base alle valutazioni del Global Order Book, vede confermato Azimut Benetti al vertice che classifica i 20 più importanti costruttori nel mondo. Più di 270 barche pronte per l’anno corrente e un valore della produzione nel 2016 – 2017 superiore ai 700 milioni. Quest’anno il tasso di crescita, primo trimestre, è del 12 per cento, che può far pensare ad un totale di circa 800 milioni a fine anno. Uno dei fattori di crescita importanti per il cantiere è rappresentato dal Brasile da dove esporta anche negli States. In Italia sono quattro i siti produttivi che oltre a Viareggio vedono gli shipyard inseriti a Livorno, Fano in Adriatico e Avigliana (Torino) dove Paolo Vitelli aprì il suo primo cantiere. La strategia futura del gruppo è delineata e le operazioni con le imbarcazioni della linea Azimut staranno su Viareggio, mentre quelle della linea Benetti su Livorno. Azimut realizza barche in vetroresina, con un sistema in evoluzione costante che a Viareggio ha mosso i suoi primi passi da molti anni, e che ha dato performance eccezionali. A Livorno, agli ex cantieri Orlando, realizza i mega yacht in acciaio che a Viareggio non avrebbero possibilità, anche per i fondali troppo bassi del porto. Ma il pezzo forte del gruppo nautico è senz’altro quello della versatilità e tipologia di costruzione che asseconda completamente l’armatore, il quale vuole vedere la nuova barca come una “sua” creatura, unità galleggiante che realizza i suoi sogni. Le tecnologie d’avanguardia a disposizione degli architetti e degli ingegneri del gruppo, e di quelli di studi esterni che collaborano ai progetti fanno sì che ogni particolare sia unico e irripetibile.


Vitelli: <Il Versilia Yachting è la vetrina che la nautica italiana si merita>

Al riguardo del Versilia Yachting Rendez Vous, Giovanna Vitelli ha detto: <Rileviamo con soddisfazione che la città risponde bene e l’orgoglio consolidato di ospitare la manifestazione è sempre più diffuso a tutti i livelli. A questo si aggiunge un programma divertente e variegato di eventi collaterali che genera molto richiamo e porta oltre i confini nazionali la notorietà dell’appuntamento. Per quello che riguarda il gruppo Azimut Benetti, sul fronte Azimut ci attendiamo un significativo numero di concessionari con i loro clienti italiani e stranieri, mentre per il nutrito gruppo dei clienti europei di Benetti, abbiamo organizzato anche delle prove in mare. Ci rallegriamo dell’impegno confermato dal governatore Rossi di continuare ad investire sempre più sul futuro del Versilia Yachting Rendez Vous: così facendo la manifestazione si candiderà veramente ad essere uno dei grandi appuntamenti nautici internazionali e la vetrina che la nautica italiana merita>.

 

2018-05-14T15:45:57+00:00 Argomento: SPORT|Speciale |